Benvenuto a Million Health Pharmaceuticals

RESOF

RESOF - (SOFOSBUVIR TABLETS 400mg)

resof-12weeks-Sofosbuvir-Tablets-400-mg

RESOF

MARCA :RESOF
FORZA :400MG + 90MG
NOME DELLA DITTA : DR.REDDYS
COMPRESSE : 28 COMPRESSE

DESCRIZIONE

RESOF (SOFOSBUVIR 400MG) Resof (Sofosbuvir 400 mg) è un medicinale di prescrizione usato con altri medicinali antivirali per il trattamento di pazienti adulti affetti da epatite C cronica (Hep C) con o senza cirrosi (compensata). Si raccomanda l'uso di una certa combinazione di ribavirina, peginterferone-alfa, simeprevir, ledipasvir, daclatasvir o velpatasvir per curare le infezioni da genotipo 1-6. Le percentuali di guarigione sono dal 30% al 97% a seconda del tipo di virus dell'epatite C coinvolto.

Resof è sicuro ed efficace nei pazienti sottoposti a trapianto di fegato. Resof (Sofosbuvir 400mg) è attivato nel fegato al trifosfato GS-461203 per idrolisi dell'estere carbossilato da uno degli enzimi catepsina A o carbossilesterasi 1, seguito dalla scissione del fosforamidato da parte della proteina istidina triad nucleotide-legante enzima 1 ( SUGGERIMENTO1) e successiva fosforilazione ripetuta.

Resof (Sofosbuvir 400mg) è un substrato della glicoproteina P, una proteina trasportatrice che rimuove nell'intestino i farmaci e altre sostanze dalle cellule dell'epitelio intestinale. Pertanto, gli induttori della glicoproteina P intestinale, come la rifampicina e l'erba di San Giovanni, potrebbero ridurre l'assorbimento di Hepcinat. Inoltre, si prevede che la somministrazione concomitante di Resof con anticonvulsivanti (carbamazepina, fenitoina, fenobarbital, oxcarbazepina), antimicobatterici (rifampicina, rifabutina, rifapentina) e l'inibitore della proteasi dell'HIV tipranavir e ritonavir diminuiscano la concentrazione di Resof.

Pertanto, la somministrazione concomitante non è raccomandata. L'interazione tra Resof e una serie di altri farmaci, come ciclosporina, darunavir / ritonavir, efavirenz, emtricitabina, metadone, raltegravir, rilpivirina, tacrolimus o tenofovir disoproxil, sono stati valutati in studi clinici e non è necessario alcun aggiustamento della dose per nessuno di questi farmaci.

Le donne incinte con epatite C che assumono ribavirina hanno mostrato alcuni casi di difetti alla nascita e morte nel loro feto. Si raccomanda di evitare combinazioni di resof / ribarivin nelle donne in gravidanza e nei loro partner sessuali maschili al fine di ridurre i difetti fetali dannosi causati dalla ribavirina. Le donne potenzialmente in gravidanza devono sottoporsi a un test di gravidanza 2 mesi prima di iniziare il trattamento con Resof / ribavirina / peginterferone, una volta al mese per tutta la durata del trattamento e 6 mesi dopo il trattamento per ridurre il rischio di danno fetale in caso di accidentale gravidanza.

Non è noto se Resof e ribavirina passino nel latte materno; Pertanto, si raccomanda che la madre non allatti al seno durante il trattamento con Resof da solo o in associazione con ribavirina. Resof (Sofosbuvir) fa parte dell'elenco dei farmaci essenziali dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, i farmaci più efficaci e sicuri necessari in un sistema sanitario.